Caritas Parrocchiale
Le Riunioni

10/10/2006
La Riunione, convocata per le ore 21, inizia con la partecipazione di:7 persone.
PUNTO 1 – Viene data lettura del verbale della seduta precedente nel quale non si riscontrano modifiche, viene confermato che la riunione prevista per il giorno 17 Maggio 2006 non si è svolta per impegni vari dei componenti del gruppo.
PUNTO 2 – Viene deciso di pubblicare periodicamente sul Bollettino Parrocchiale il resoconto del ricavato delle varie attività organizzate dal Gruppo Caritas
PUNTO 3 – Relazione XVIII° Convegno Diocesano Caritas parrocchiali del 7 ottobre 2006.
La relazione, presentata da Roberta, evidenzia la necessità di una gestione avanzata delle attività sul territorio, partendo da una gestione centralizzata ed informatizzata degli aiuti e degli interventi effettuati, sia a livello Diocesano che di Unità Pastorale, cercando di non sovrapporre e non creare “concorrenze” fra le varie Caritas Parrocchiali.
Viene evidenziato la necessità di un maggiore coinvolgimento della comunità nelle attività organizzate dal Gruppo Caritas, ribadendo il concetto: “La Comunità è Caritas”.
PUNTO 4 – Attività per l’Anno Pastorale 2006-2007.
Dopo ampia discussione vengono definite le seguenti attività da inserire nel Calendario Pastorale 2006-2007:
1) Servizio alla comunità
·         1a domenica del mese: raccolta di generi alimentari per i poveri
·         Sostegno economico
2) Centro di Ascolto dei Bisogni dei Poveri
·         Tutti i mercoledì dalle ore 15.00 alle 16.30
3) Iniziative Diocesane
·         7 Ottobre ‘06 XVIII Convegno Diocesano Caritas Parrocchiali
·         Corso di Formazione 3° livello Centri di Ascolto Caritas
                  4 Novembre ‘06
                  11 Novembre ‘06
                  18 Novembre ‘06
                  25 Novembre ‘06
·         6 Novembre ‘06 incontro sull’Enciclica “Deus caritas est”
·         10 Giugno ’07 “Spezziamo il pane”
4) Iniziative Parrocchiali
·         3 – 10 – 17 – 23 – 24 Dicembre ’06: vendita della “Borsa della Solidarietà” contenente generi alimentari o Stelle di Natale
·         5 – 6 Maggio ’07 Banco Vendita
·         Sostegno economico per lavori all’interno della Chiesa Parrocchiale
5) Servizio Mensa dei Poveri
c/o Le Suore Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta a Milano (zona Baggio), al lunedì o al venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, secondo il calendario fissato.

Gruppo 1

LUNEDÌ

Don Umberto 

2 ottobre, 6 novembre, 4 dicembre, 

Gallina Ester

8 gennaio, 5 febbraio, 5 marzo, 2 aprile, 

Vitali Lalla

7 maggio, 4 giugno

Stefanini Rosanna

Bevacqua Rosaria

Gruppo 2

VENERDÌ

Speriani Antonella

13 ottobre, 10 novembre, 15 dicembre, 

Lubatti Angela

12 gennaio, 9 febbraio, 9 marzo, 13 aprile, 

Vacchini Luisa

11 maggio, 8 giugno

Noto Serafina

Grilli Nadia

Gruppo 3

LUNEDÌ

Minoia Rino

16 ottobre, 20 novembre, 18 dicembre, 

Servidati Bibiana

15 gennaio, 19 febbraio, 19 marzo, 16 aprile, 

Messina Rosetta

21 maggio, 18 giugno

Gandini Ines

Soffientini Pietro

Soffientini Giovanna

PUNTO 5 – Varie ed eventuali
Viene deciso di organizzare le manifestazioni legate alla “Borsa della Solidarietà” del mese di dicembre 2006 acquistando le borse (dopo averne verificato i costi), riempiendole con dei generi alimentari (caffè, cioccolato, ecc.) oppure con delle Stelle di natale
Si conviene che il prossimo incontro si terrà martedì 16 Gennaio 2007 alle ore 21.00.
Alle ore 23.15, conclusi i punti all’ordine del giorno, si chiude la riunione.

09/02/2006
La Riunione, convocata per le ore 21, inizia con la partecipazione di 7 persone.
Viene data lettura del verbale della seduta precedente nel quale non si riscontrano modifiche.
PUNTO 1 – Relazione corso di formazione per gli Addetti ai Centri d’Ascolto.
La relazione, presentata da Roberta, in estrema sintesi evidenzia come tutti nella comunità devono essere “istruiti” alle modalità di ascoltare e guardare gli altri per individuare il bisogno negli altri.
Tutti devono avere la possibilità di imparare ad “essere carità”; l’intera relazione verrà pubblicata sul prossimo bollettino parrocchiale per consentire a tutti di riflettere su questi temi.
Per distribuire alla comunità le riflessioni scaturite dal corso, si pensa di organizzare degli incontri con gli altri gruppi che operano all’interno della parrocchia (Schola Cantorum, Padre Pio, ecc.) magari approfittando del periodo quaresimale.
Per essere maggiormente incisivi, Don Umberto invita tutto il gruppo a realizzare i sussidi per le varie Via Crucis che si terranno nei giorni 10 – 17 – 24 – 31; in queste via Crucis si approfondiranno i temi del corso sottolineando l’uso degli strumenti Ascolto – Accoglienza – Servizio.
Al termine di ciascuna Via Crucis, un componente del gruppo (non il parroco)  leggerà una riflessione: anche questo gesto vuole simboleggiare il coinvolgimento della comunità.
PUNTO 2 – Attività per la quaresima.
L’unità Pastorale ha organizzato degli esercizi spirituali che vedranno la presenza di Don Enzo Raimondi in qualità di relatore; il calendario è il seguente:
l’8 a Cerro - il 15 a Riozzo – il 22 a Mairano – il 29 a salerano.
Don Umberto invita tutti alla partecipazione.
Ogni mercoledì mattina si terrà il Quaresimale così come al venerdì sera la Via Crucis, così come sarà pubblicato sul bollettino parrocchiale.
Sempre nell’ambito delle attività interparrocchiali, i giovani approfondiranno un programma per l’Anno Pastorale 2006/2007 coadiuvati da Don Luca  e dal diacono Luca.
Per quanto riguarda l’abituale banco di vendita, si stabilisce che verrà organizzata la vendita di torte e fiori, domenica 14 Maggio, giorno in cui si tengono le cresime che quest’anno verranno tutte celebrate nel Duomo di Lodi.
PUNTO 3 – Comunicazione di Don Umberto
Domani, 10 Febbraio, Don Umberto si recherà in Curia per ascoltare il resoconto dell’incontro del Consiglio Vescovile in merito all’opera di pulitura della Chiesa per la quale non si prevedono difficoltà particolari. Nel corso della prossima riunione ne verrà data relazione.
Intanto prosegue la raccolta dei fondi che verrà pubblicata sul bollettino parrocchiale.
PUNTO 4 – Varie ed eventuali
Il precedente segretario, Sig. Amedeo Liberatore, ha consegnato all’attuale segretario la cassa che era custodita presso di lui il cui ammontare, come precedentemente comunicato, è di € 240,00.
Tali soldi vengono consegnati a Don Umberto.
Si da atto della buona riuscita delle attività realizzate nell’Avvento in collaborazione con il Gruppo Famiglia, a partire dal banco vendita e proseguendo con il Capodanno. E’ sicuramente gratificante per tutti coloro che contribuiscono con lavoro e con offerte raggiungere dei buoni risultati.
Si fa presente che sarebbe opportuno trovare nuove persone da integrare nel Gruppo Caritas, in “sostituzione” di Amedeo Liberatore e di Pietro Spina; viene chiesto a Don Umberto di porre l’attenzione su persone che potrebbero essere contattate.
Viene confermata dai componenti del gruppo la disponibilità a collaborare con il Gruppo Famiglia in occasione della realizzazione di pranzi o altre iniziative similari per la giornata delle Cresime.
Viene consegnata a Don Umberto un’offerta di 20 €, portando così l’ammontare di cassa a € 260,00.
Si conviene che il prossimo incontro si terrà mercoledì 17 Maggio con il seguente ordine del giorno:
PUNTO 1 – Lettura del verbale precedente
PUNTO 2 – Relazione attività quaresimali
PUNTO 3 – Programmazione chiusura Centro d’Ascolto
PUNTO 4 – Varie ed eventuali.
La riunione si chiude alle ore 23,15

26/01/2005
Il giorno 26.01.2005 alle ore 21.00, si è riunito il Gruppo Caritas Parrocchiale con la partecipazione di 8 membri.
1)
Al primo punto dell’O. d. G. è stato letto il Verbale della seduta precedente (g. 17.11.2005).
2)
Riguardo al progetto di Suor Cristina, secondo punto, dopo che la sig.ra Roberta incaricata del C.d.A., ha illustrato dettagliatamente quanto è stato fatto e              realizzato; Don Umberto ha aggiunto che detto progetto è stato concluso con l’iniziativa dell’Avvento positivamente. Infatti i dati e ricavati ottenuti sono stati i              seguenti: 1-Offerte: € 3.790,00 – 2-Banco vendita in Avvento: € 2.738,00 – Totale € 6.528,70 meno le spese sostenute di € 472,00. L’ammontare in cassa              del C.d.A. risulta essere di € 6.056,70.
La discussione poi è proseguita per far sì che la macchina acquistata possa essere recapitata a Dobò-Ciad-Africa ed in merito, tramite la famiglia Boldrini, ci si è messi in contatto con una troupe di Firenze che presto si recherà in Ciad per eseguire dei lavori, e che la stessa si occuperà di sdoganare la merce, mentre entro il giorno 5 Febbraio 2005 dovrà essere recapitata a Firenze. Agli incaricati si consegnerà, oltre alla macchina acquistata con € 4.000,00, anche la somma  di € 2.000,00 in contanti  per sdoganamento e fabbisogni della Comunità delle Suore Alcantarine in Ciad. Inoltre è stata redatta una lettera del C.d.A. che si potrà vedere sul sito della Caritas Parrocchiale.
3) 
Al terzo punto si è discusso degli impegni per la Quaresima. Don Umberto ci ha posto in visione le innumerevoli date da ricordare e che saranno pubblicate e stampate sul bollettino Parrocchiale della prossima uscita. Va ricordato che nel periodo medesimo al Venerdì di Quaresima ci sarà la Via Crucis alle ore 21.00; solo per il giorno 18.02.2005 sarà alle ore 18.00 poiché alle 21.00 si terranno i Centri di Ascolto della Parola di Dio. Il venerdì 18.03.2005  inoltre ci sarà una veglia di preghiera con le Unità Pastorali  presso la Basilica dei 12 Apostoli in Lodivecchio.
In data 13.02.2005  sarà consegnato un sussidio ai ragazzi delle elementari e medie durante la Messa domenicale per la Quaresima. Da parte del gruppo Caritas è stato approvato la proposta di una veglia notturna nella nostra Chiesa dalla sera del Giovedì Santo 24.03.2005 alla mattina del 25.03.2005 sino alla recita delle lodi mattutine. Ciò avverrà con l’ausilio e l’impegno di tutti i gruppi presenti in Parrocchia. Il giorno 20.02.2005 è stato fissato da parte della Caritas, una raccolta in Chiesa di offerte per il Sud-Est Asiatico, mentre si aderirà nelle giornate del 29 e 30 corrente mese con la presenza di qualche membro Caritas con protezione civile nel gazebo davanti la Chiesa per la raccolta  di generi alimentari ed altro come si può vedere dal foglietto inviato alle famiglie da parte della protezione civile e Comune di Cerro al Lambro.

4)
Nelle varie ed eventuali si è discusso di poter invitare nella giornata del 06.03.2005 uno o più persone di Firenze presso la nostra Parrocchia  per reciproco scambio in merito al volontariato. Inoltre il giorno 07.02.2005 ore 21.00 presso il Seminario Vescovile di Lodi si rammenta che ci sarà un dibattito con il prof. Mario Mozzanica indetto dalla Caritas Lodigiana. Alla fine della riunione da parte della sig.ra Roberta è stata fatta richiesta per dei locali più idonei per lo svolgimento del C.d.A. Attualmente non è possibile una soluzione  immediata, si vedrà nel corso del tempo come fare. 
5) Alle ore 23,30 non avendo altro all’O.d.G. da discutere ci si è dati appuntamento nella giornata del mercoledì 13.04.2005 alle ore 21.00 s.c. 

17/11/2004
Il gruppo caritas si è riunito nella giornata di mercoledì 17/11/2004 alle ore 21,00
il cui ordine del giorno era:
1.    Lettura verbale precedente
2.    Iniziative periodo di Avvento
3.    Varie ed eventuali

Erano presenti 7 partecipanti del gruppo fra cui la Sig.ra Serafina che ha accettato l’invito fattole, più una rappresentanza degli animatori/giovani dell’oratorio insieme al seminarista Luca; la loro partecipazione era motivata dall’invito rivolto loro da Don Umberto per concordare le attività da realizzare nel periodo d’avvento.
Prima di iniziare la discussione dell’ordine del giorno, dopo una breve introduzione di Roberta che ha illustrato l’iniziativa in sostegno a Suor Cristina (acquisto di un ecografo portatile), è stata data la parola ai giovani che hanno illustrato l’attività già svolta.
I giovani organizzeranno una mostra fotografica con materiale inviato da Suor Cristina e montato su pannelli di legno che saranno esposti ogni domenica davanti alla chiesa e nel corso di ogni iniziativa nel salone dell’oratorio, in particolare durante lo spettacolo augurale che i ragazzi stanno organizzando per Natale al quale sono invitati i genitori; è in fase di realizzazione una video cassetta che illustra i momenti essenziali delle attività di Suor Cristina e che sarà proiettata sia ai ragazzi in uno dei momenti di catechesi, sia nel corso delle manifestazioni che si organizzeranno nel salone dell’oratorio (banco vendita, spettacolo di Natale, serata di Capodanno); questa videocassetta, su espressa richiesta di Suor Cristina, non verrà commercializzata, ma potrà essere consegnata a chi ne fa richiesta, accettando eventuali offerte libere.
Inoltre, sempre sfruttando il materiale fotografico a disposizione, hanno chiesto dei preventivi di spesa per la realizzazione di segnalibri, calendari e puzzle da vendere nelle varie occasioni di incontri e feste previsti in tutto il periodo di avvento; si è aperta la discussione sull’opportunità di verificare presso altri possibili esercizi commerciali i costi per tali forniture e, al termine, si è convenuto di effettuare tale verifica il giorno successivo e, se non si trovavano soluzioni migliore, di confermare immediatamente la realizzazione di calendari, puzzle e mini-fotografie con le quali alcune animatrici avrebbero realizzato i segnalibri; è stata designata Federica Minoia quale referente di queste attività.
Si è contemporaneamente convenuto che tutto questo materiale sarebbe stato inserito nel banco di vendita che il gruppo organizzerà l’11/12 Dicembre.
Si è poi preso in esame il volantino che si vuole realizzare per la comunicazione dell’iniziativa: sarà in formato A4, stampato su fronte e retro e verrà ripiegato in tre parti per facilitarne la distribuzione; la lettura e verifica/correzione del testo è stata demandata al gruppo Caritas.
Accomiatati i giovani, ringraziandoli per l’impegno, Roberta ha illustrato più dettagliatamente il progetto inserendo non solo i dettagli tecnici dell’apparecchiatura, ma le difficoltà per l’acquisto a pressi contenuti; il preventivo è di circa 4.000 euro, ma occorre considerare le spese di trasporto, sdoganamento e amministrative che potrebbero aggirarsi sugli 800 euro. Don Umberto ha voluto precisare che l’iniziativa parte in avvento, ma ci accompagnerà per tutto l’anno pastorale e possiamo quindi considerare anche le attività di quaresima come un momento utile a raggiungere questo importante obiettivo.
Si è preso in esame il testo del volantino e la sua disposizione grafica; tale attività si è conclusa con la redazione di una bozza definitiva.
Come deliberato nella riunione precedente, non sono state previste altre attività nel periodo dell’Avvento proprio per concentrare gli sforzi sul progetto per Suor Cristina; Don Umberto informa di una iniziativa che si tiene all’oratorio di Riozzo domenica 28 a favore dei bambini di Beslan e Franca informa di una iniziativa che si terrà domenica 5 a favore dell’associazione Fratelli Dimenticati.
 Si da infine lettura del verbale della riunione precedente inserendo una piccola variazione.
Non vi sono stati altri argomenti da sottoporre a discussione e si è conclusa la riunione stabilendo la data della successiva che avverrà mercoledì 26 Gennaio 2005.

08/09/2004
Il gruppo caritas si è riunito nella giornata di mercoledì 8/09/2004 alle ore 21,00 con la presenza di sette partecipanti.
Si è letto ed approvato il verbale della riunione precedente.
Don Umberto ha riferito che l'opuscolo che è stato fatto per le famiglie l'anno scorso, si ripeterà anche quest'anno con le iniziative varie della parrocchia. Lo stesso verrà recapitato presso le famiglie con il bollettino ed un libretto della Madonna.
1) Il presidente Don Umberto ha comunicato verbalmente delle dimissioni della Sig.ra Bevacqua Rosaria dal gruppo Caritas, la stessa proseguirà come animatrice del Centro di Ascolto della Parola di Dio. Per la sua sostituzione si è convenuto di far partecipe la Sig.ra Noto Serafina.
2) E' stata presentata e letta in assemblea la lettera del Sig. Liberatore Amedeo, il quale ha presentato le proprie dimissioni sia come animatore del Centro di Ascolto della Parola di Dio che da segretario del gruppo Caritas. Nel dibattito il presidente ha chiesto al Sig. Amedeo di continuare per questo anno 2004/2005 a restare in carica per svolgere le mansioni di segretario e membro Caritas. Lo stesso ha dato la sua adesione, alla fine dell'anno pastorale risulterà dimissionario senza dover presentare altra lettera di dimissioni.
3) Servizio alla Comunità:
     1- Ogni prima domenica del mese raccolta generi alimentari;
     2- Sostegno economico.
4) Servizio mensa ai poveri presso Madre Teresa di Calcutta. Don Umberto farà appello nelle Messe per invitare altre persone e coinvolgerle nel servizio del lunedì e venerdì dalle 17,00 alle 20,00 circa. I gruppi medesimi saranno formati previo raggiungimento di un numero adeguato di persone.
5) Il C.d.A. dei bisogni ha redatto una lettera relazione del lavoro svolto durante l'anno trascorso.
6) La Sig.ra Vacchini Luisa ha richiesto un aiuto per la sostituzione delle statue del Presepio. Don Umberto ha riferito che si farà carico lui personalmente di esaudire la richiesta con l'aiuto della comunità.
7) Per l'Avvento ci sarà un banco vendita Caritas il giorno 11 e 12 dicembre 2004.
8) Raccolta diocesana:
     1- Raccolta indumenti che si effettuerà nel mese di ottobre (data da stabilire);
     2- Carità del Vescovo il 27/02/2005;
     3- Spezziamo il Pane il 29/05/2005.
    Raccolta Parrocchiale:
     1- Avviene ogni prima domenica del mese;
     2- Banco Vendita il giorno 11/12/2004;
     3- Festa della Mamma il 7 e 8 maggio 2005.
9) Si è discusso dell'attivazione di un progetto per la raccolta di fondi per la Missione di Suor Cristina Boldrini (dove lavora nel dispensario), si pensa di  estendere il progetto a tutto l'anno pastorale. Si partirà con questa iniziativa dalla data del 28/11/2004.
Terminata la riunione alle ore 22,30 ci si aggiorna a  mercoledì 17/11/2004 alle ore 21,00.
28/04/2004
Il gruppo caritas si è riunito nella giornata di mercoledì 28/04/2004 alle ore 21,00 con la presenza di otto partecipanti:
Si è letto ed approvato il verbale della riunione precedente.
Don Umberto ha riferito che la nostra comunità riceve tante benedizioni dal cielo e per questo ringrazia tutti i gruppi di volontariato operanti in Parrocchia.
Punti all'ordine del giorno:
1) Si è ripreso a parlare del punto 4 del verbale della riunione precedente, dove si chiedevano, da parte dei componenti del gruppo Caritas, di incontri per l'approfondimento della conoscenza della Bibbia, Vecchio e Nuovo Testamento. Don Umberto ha contattato il biblista, questi però è risultato essere partito con la moglie per terra di missione, quindi l'iniziativa stessa si programmerà nell'anno pastorale 2004/2005.
2) Il servizio alla mensa dei poveri presso le suore di Madre Teresa procede nella norma, le suore sono contente dell'opera prestata dai vari gruppi che si alternano periodicamente. Viene confermata la prima domenica di ogni mese resta la giornata della carità come stabilito in precedenza.
3) Il C.d.A. dei bisogni continua a promuovere iniziative e ad avere contatto con altre Caritas Parrocchiali vicine per uno scambio e conoscenza dei vari problemi. Ogni mercoledì verranno consegnati ai bisognosi quei generi, alimentari e no, di cui abbiano bisogno. Inoltre si cerca di aiutare coloro che ne fanno richiesta per posti di lavoro o sistemazioni di casa. Già una famiglia rumena ed una moldava sono state aiutate. Si è parlato poi di non tenere in vista tutti gli alimenti che vengono dati ai poveri si propone di trovare soluzione più giusta ed equa.
4) Domenica 02/05/2004 alla mattina si terrà un banco di vendita della Caritas sul piazzale della Chiesa per aiutare le attività dell'oratorio.
Domenica 09/05/2004 sempre al mattino (festa della mamma) si ripeterà lo stesso banco con oggetti regalati da varie persone della comunità più una vendita di torte.
5) Il C.d.A. dei bisogni anche quest'anno chiude dal mercoledì 30/06/2004 al 15/09/2004 compreso.
6) Nelle varie la sig.ra Braccini ha dato in visione a Don Umberto un opuscolo di suore chiamate "SORELLE della MISERICORDIA" (oasi Madre Francesca) con sede sul lago di Iseo, le quali si interessano di pensione per le persone anziane.
Terminata la riunione alle ore 22,20 ci si aggiorna a mercoledì 8/09/2004 alle ore 21,00.
21-01-2004
Il gruppo Caritas si è riunito nella giornata di mercoledì 21/01/04 alle ore 21,00 con la presenza di nove partecipanti.
Si è letto ed approvato il verbale della riunione precedente.
Punti all'ordine del giorno:
1) Don Umberto ha comunicato che per la costruzione dell'asilo di Jemin (Betlemme) sono stati raccolti nella nostra Parrocchia Euro 400,00 e che nel corso della settimana verranno consegnati a Don Peppino.
2) Il servizio alla mensa dei poveri presso le Suore di Madre Teresa di Calcutta a Milano procede bene, la sig.ra Angeleri ha riferito che la Madre Superiora ha regalato n.2 cd di canti e suoni natalizi che verranno consegnati ai membri Caritas.
3) Per la Quaresima abbiamo organizzato:
la giornata della Carità del Vescovo che si terrà il 21/03/04, quarta domenica di Quaresima,
il giorno 07/03/04 sensibilizzeremo come gruppo Caritas la domenica della carità pur mantenendo ciò che ogni prima domenica del mese già è in atto e cioè la raccolta dei generi alimentari per i poveri.
E' stata fatta richiesta di poter tenere degli incontri durante l'anno per approfondire la conoscenza del Vecchio e Nuovo Testamento. Don Umberto si incaricherà di trovare un biblista per organizzare questi incontri che si terranno nella giornata di mercoledì. Il gruppo Caritas si fa carico di questa iniziativa affinché tutta la Comunità Parrocchia possa aderire.
4) Nelle varie ed eventuali Don Umberto ha riferito che in data 30/01/04 presso la sala convegni della Cariplo di Milano (interdiocesana) ci sarà una conferenza promossa dalla Caritas Diocesana.. Chiunque è disponibile potrà parteciparvi , l'orario sarà comunicato quanto prima.
Terminata la riunione alle ore 23.00 ci si aggiorna al giorno mercoledì 28 Aprile 2004 alle ore 21.00.

26-11-2003
Il gruppo Caritas si è riunito nella giornata di mercoledì 26/11/2003 alle ore 21,30 per la discussione dei vari punti all'ordine del giorno.
1) Comunicazione risultato delle elezioni del C.P.P., come riportato nel bollettino del mese di Dicembre, come nostro rappresentante è stata eletta la Sig.ra Angeleri Franca in Lollo.
2) Partecipazione di due membri del gruppo Caritas Parrocchiale al 16° convegno diocesano della Caritas Lodigiana tenutosi in Lodi il 27/09/2003. Durante questa assemblea si è discusso di immigrazione e di servizio civile con dati forniti dal responsabile Don Sergio Bruschi.
3) Una giovane coppia di Rumeni si è presentata presso il nostro centro di ascolto ed è stata, nel limite delle nostre possibilità, aiutata.
4) Sempre al nostro centro di ascolto si è presentata Monica, di origine argentina, residente nel nostro comune, per chiedere una partecipazione al progetto di costruzione e gestione, nella sua terra di origine, di un ospedale pediatrico, l'abbiamo indirizzata ad associazioni ed enti più grandi e con possibilità maggiori rispetto alla nostra Caritas Parrocchiale.
5) Don Umberto ha riferito della buona riuscita del viaggio a Roma in occasione della Beatificazione di Madre Teresa, viene segnalata una necessità di maggiore partecipazione al servizio alla Mensa dei Poveri di Milano, per aiutarci la sig.ra Fenoglio di Salerano scriverà un articolo sul Cittadino.
6) Per la sagra del paese tenutasi in ottobre tutto è andato "come Dio ha voluto".
7) Ci è stato richiesto di collaborare ad una attività di Tele-Soccorso (teledrin), è stato dato incarico al sig. Giupponi di dare una risposta negativa all'associazione richiedente in quanto come gruppo Caritas Parrocchiale non ci sentiamo preparati ed in numero adeguato per una attività di questo tipo.
8) Per il periodo dell'Avvento Don Umberto ha segnalato, come riportato sul Bollettino, una serie di riflessioni settimanali proposte dalla Caritas Diocesana. Parteciperemo anche, come Unità Pastorale, all'iniziativa lanciata da Don Peppino per un aiuto alla costruzione di un asilo a Jemin (Betlemme), per questo sarà presente il giorno 13/12/2003, durante la messa prefestiva delle ore 20.30, una responsabile del progetto per poterlo illustrare. Come attività parrocchiale nei giorni 7-8/12/2003 organizzeremo una vendita di oggetti regalo il cui ricavato andrà a sostegno delle opere educative per la gioventù del nostro Oratorio.
9) Ci viene comunicato che nelle giornate 29-30/11/2003 presso l'Aula Consiliare del comune di Cerro al Lambro si terrà una Mostra Missionaria organizzata dall'Associazione Fratelli Dimenticati.
10) Si è risolto finalmente il caso della nostra concittadina Valeria, già da diversi anni in coma e ricoverata presso l'ospedale di Legnano: nei prossimi giorni verrà trasferita nella Casa di Riposo di Melegnano dove sono state create delle camere di degenza per situazioni simili. Un membro del nostro gruppo Caritas continua a far visita ai genitori, aiutandoli nel limite del possibile.
Terminata la riunione ci si aggiorna al giorno mercoledì 21/01/04 alle ore 21,00.

02-09-2003
Il gruppo Caritas si è riunito nella giornata di martedì 02/09/2003 alle ore 20.30 per la discussione dei vari punti all'ordine del giorno.
Si è provveduto alla scelta di un rappresentante del gruppo da inserire nel nuovo Consiglio Pastorale Parrocchiale.
Continuano le varie attività già svolte dalla Caritas:
1) raccolta di generi alimentari per i poveri ogni prima domenica del mese;
2) il servizio mensa alla Mensa dei Poveri di Milano gestita dalle Suore di Madre Teresa;
3) il Centro d'Ascolto dei bisogni al mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Viene portato a conoscenza del gruppo che si è partecipato:
a due raccolte di indumenti per la Caritas Diocesana;
all'iniziativa del "PANE SPEZZATO" con raccolta fondi.
Il responsabile delle Caritas Diocesane, Don Sergio, ha invitato anche il nostro gruppo ad un convegno presso il Seminario di Lodi nella giornata del 27/9/03.
Il gruppo Caritas di Cerro al Lambro ha ringraziato Don Giampiero,nominato parroco in Corte Palasio, per il contributo pastorale dato in questi dieci anni di presenza presso la nostra Parrocchia.